CAMPIONATO ITALIANO WRC
VIDEO
ESPANDI
CALENDARIO   2017
06/05/2017
50° RALLY ISOLA D'ELBA
27/05/2017
RALLY MILLE MIGLIA
25/06/2017
34° RALLY DELLA MARCA TREVIGIANA
26/08/2017
53° RALLY FRIULI VENEZIA GIULIA
10/09/2017
37° RALLY SAN MARTINO DI CASTROZZA E PRIMIERO
22/10/2017
36° RALLY TROFEO ACI COMO
26/10/2016
MICHELIN RALLY CUP 2016: UN "SIGNOR” VINCITORE
Quarta vittoria stagionale per il pilota veneto che, grazie a questo risultato, fa sua la Coppa sia nella classifica assoluta sia nel Raggruppamento WRC.

Il rally lariano è un successo per i piloti Michelin che occupano i due gradini più alti del podio, sei posti fra i primi otto della classifica assoluta e vincono sei classi: WRC con Marco Signor, R3T con Alex Vittalini, R2B con Lorenzo Grani, N3 con Moreno Cambiaghi, A7 con Peter Giacomin e R1B con Corrado Peloso. Ottima prestazione per il 19enne Marco Pollara, settimo assoluto, in gara premio per la vittoria della Michelin R2 Rally Cup. I vincitori dei vari Raggruppamenti della Michelin Rally Cup si divideranno un montepremi di oltre 100.000 €

Non erano bastate cinque tiratissime gare per decretare il vincitore della Michelin Rally Cup 2016.  Si è dovuto attendere la sfida sulle sponde del lago di Como per incoronare il vincitore. Alla fine il successo è andato al 29enne di Caerano San Marco (TV), Marco Signor, il pilota che sicuramente ha più meritato questo successo, frutto di una costanza di risultati che lo ha visto primeggiare consecutivamente in quattro dei sei rally in programma, compiendo una rimonta che dimostra la tenacia che contraddistingue il portacolori della SAMA Racing. Assente all’Isola d’Elba, quarto al Mille Miglia, Marco Signor ha iniziato una striscia di risultati utili che lo hanno portato a vincere le successive quattro gare: Rally del Salento, Rally della Marca, Rally San Martino di Castrozza e, infine, il 35° Trofeo ACI Como.

Anche nella gara lariana Marco Signor, affiancato come sempre da Patrick Bernardi, ha dimostrato una superiorità ineccepibile. Con la sua Ford Focus WRC si è infatti imposto nelle prime sei prove speciali del rally, gestendo prudentemente nel finale il vantaggio che aveva accumulato nei confronti della Citroën C4 WRC di Luca Pedersoli, con Anna Tomasi sul sedile di destra. Il bresciano è stato costantemente la seconda forza in campo della Michelin Rally Cup sia nell’ultima gara, sia durante tutta l’annata che lo ha visto costantemente sul podio e primeggiare nel Rally Mille Miglia casalingo, ottenere tre secondi posti e due terzi assoluti. Una bella stagione anche per lui. È deluso dalla stagione 2016 Paolo Porro, con Paolo Cargnelutti alle note, tradito troppo spesso dalla sua Ford Focus WRC, al punto di aver collezionato due ritiri in sei gare. E dire che il portabandiera della Bluthunder aveva iniziato l’annata nel migliore dei modi, conquistando il successo pieno al Rally dell’Isola d’Elba, gara di apertura stagionale. Anche a Como Porro non ha avuto la sorte dalla sua, vittima di un’errata scelta di gomme e di un problema ai freni che hanno rallentato la sua cavalcata. Alla fine Paolo Porro ha concluso terzo nella graduatoria assoluta della Michelin Rally Cup, una classifica che vede ben 28 concorrenti a punti. Da segnalare l’arrivo nelle posizioni nobili della graduatoria di alcuni concorrenti che hanno fatto il loro ingresso nella coppa solo con il rally comasco. Manuel Sossella, grazie al terzo posto a Como fra i partecipanti alla Michelin Rally Cup sale in tredicesima posizione assoluta, Alex Vittalini in diciottesima e Kevin Gilardoni in ventesima.

Marco Signor raddoppia il premio di 10.000 € per la vittoria assoluta con altri 10.000 € che vanno al vincitore del Raggruppamento riservato alle WRC, in una classifica speculare all’assoluta che vede ai primi tre posti Signor, Luca Pedersoli (5.000 € di premio) e Paolo Porro (2.500 € di premio) con l’inserimento al quarto posto di Manuel Sossella che va ad affiancare l’assente Alessandro Bruschetta. Il rally di Como ha visto il ritorno nella Michelin Rally Cup del locale Felice Re, ma anche questa volta il pilota della Focus WRC non è stato fortunato, costretto all’abbandono per problemi al cambio al termine della prima tappa.

 

Assente Efrem Bianco il vincitore della Michelin Rally Cup del Raggruppamento che unisce le S2000 con le vetture di Classe R5, R4 ed N4 (a lui vanno 10.000 € di premio), Paolo Oriella conquista il suo primo successo stagionale rafforzando così quella seconda piazza che porta nelle tasche del pilota della scuderia Sport & Comunicazione 5.000 €; Oriella è stato autore di una gara condotta sempre al comando fra i concorrenti della coppa e conclusa con buon margine su Tiziano Panato, che sperava in un successo per conquistare la terza piazza finale di categoria, una posizione che vale un bonus di 2.500 €. Risultato non raggiunto ed il premio va ad Antonio Forato, pur costretto al ritiro nel Rally di Como.

Gara senza emozioni nel Raggruppamento che riunisce le Classi S1600, A7 e K10. Il leader della classifica, l’alessandrino Alberto Rossi si era iscritto al Rally di Como, ma quando ha visto che erano assenti i suoi due principali avversari, ovvero Massimo Lombardi e Matteo Daprà, ha preferito disertare la partenza. Via libera quindi per Peter Giacomin, autore di una splendida prestazione con la datata Clio Williams che gli consente di vincere la Classe A7 in riva al lago e di risalire la classifica di categoria della Michelin Rally Cup dalla sesta alla quarta piazza; i premi, però, vanno ad Alberto Rossi (7.000 €), Massimo Lombardi (3.000 €) e Matteo Daprà (1.500 €.)

Nella categoria che riunisce le varie Classi R3 (aspirato, turbo e Diesel) non si presenta al via Paolo Benvenuti, che con tre successi all’attivo aveva già fatto sua la Michelin Rally Cup ed il relativo premio di 12.000 €. Come un ciclone è piombato nel Challenge una vecchia conoscenza della Cup, ovvero Alex Vittalini, alla sua prima apparizione stagionale. Il comasco della Citroën DS3T disputa una gara da par suo chiudendo ottavo assoluto ed ottenendo i punti necessari a farlo salire sul podio del Raggruppamento della Michelin Rally Cup a pari merito con Luca Ghegin. In base alla discriminante Vittalini viene premiato con il terzo posto che gli assicura un bonus di 2.500 €, mentre all’assente Ghegin vanno 1.500 €. Il premio di 5.000 € per il secondo classificato di Raggruppamento è per Claudio Conforto Galli, secondo di categoria anche a Como. Da segnalare l’ottima gara del giovane ex pistaiolo Kevin Gilardoni, alla sua prima apparizione nella Michelin Rally Cup che chiude il rally 14° assoluto e secondo di Classe R3C.

Lorenzo Grani onora la sua vittoria nella categoria della Michelin Rally Cup che mette insieme vetture di Classe R2B, N3 ed A6 ottenendo il successo anche al Trofeo ACI Como, incrementando di altri 30 punti il suo bottino stagionale portando così il suo palmares 2016 a quattro vittorie, palmares reso più dolce dal premio di 12.000 €. Nonostante il ritiro in gara il bonus partenza consente a Marco Oldani di ottenere la seconda piazza e i 5.000 € di premio scavalcando l’assente Alex Pagnan, cui vanno 2.500 €, con Gianluca Saresera che mantiene il quarto posto ed intasca 1.500 €. Da segnalare l’ottima prestazione a Como di Moreno Cambiaghi che conquista la vittoria di Classe N3 con la Clio RS e Graziano Nember, quarto di categoria fra i partecipanti alla coppa. Ottimo esordio nella Michelin Rally Cup di Nicolas Cilio che con la Citroën C2 R2 si piazza subito alle spalle di Grani.

Era una lotta all’ultima prova speciale quella della Categoria R1B che vedeva in campo quattro protagonisti della Suzuki Rally Cup. Successo del valdostano Corrado Peloso, affiancato da Paolo Carrucciu, che ha attaccato decisamente nella prima giornata di gara prendendo il comando fin dalla speciale iniziale. Peloso si è avvantaggiato decisamente sull’avversario diretto Simone Rivia nel corso della quarta prova, il Ghisallo affrontato venerdì sera in notturna, quando l’emiliano è incappato in un testacoda che lo ha inesorabilmente escluso dal successo finale, nonostante la rimonta del giorno dopo. Ottima terza piazza per l’Under Giorgio Cogni, che precede l’elvetico Andrea Pollarolo. Il premio finale di 3.000 € della Michelin Rally Cup per la categoria R1 va a Corrado Peloso, mentre Simone Rivia, grazie alla seconda piazza si porta a casa 2.000 € e l’assente Paolo Amorisco 1.000 €.

Da segnalare infine la perfetta gara di Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, settimi assoluti e primi di Classe S2000 con la Škoda Fabia ufficiale di Škoda Motorsport Italia, in gara premio per aver vinto la Michelin R2 Rally Cup nel CIR. Con il Trofeo ACI Como si conclude l’edizione 2016 della Michelin Rally Cup, che si è disputata all’interno del Campionato Italiano Rally WRC e distribuirà ai vincitori delle varie categorie un montepremi che supera i 100.000 €, risultando perciò una delle serie automobilistiche più ricche del nostro paese, rendendo sorridenti parecchi concorrenti. Che lo saranno ancora di più fra breve. Gli assegni sono in partenza.

(Comunicato Ufficio Stampa MIchelin Rally Cup)

 

Michelin Rally Cup 2016 – Classifica assoluta: 1. Marco Signor, punti 112; 2. Luca Pedersoli, 109; 3. Paolo Porro, 100; 4. Efrem Bianco, 69; 5. Paolo Oriella, 48; 6. Massimo Lombardi, 47; 7. Alberto Rossi, 43; 8. Antonio Forato, 37; 9. Matteo Daprà, 36; 10. Emanuele Zecchin, 32; 11. Francesco Bettini, 23; 12. Luca Balbo, 22; 13. Manuel Sossella, Lorenzo Grani e Alex Bruschetta, 20; 16. Paolo Benvenuti, 18; 17. Paolo Nodari,17; 18. Alex Vittalini, 15; 19. Walter Lamonato, 13; 20. Kevin Gilardoni e Marco Oldani, 11; 23. Tiziano Panato, Roberto Vescovi e Alex Pagnan, 9; 25. Moreno Cambiaghi e Gianluca Saresera, 7; 27. Peter Giacomin e Matteo Novaglio, 6.
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento WRC: 1. Marco Signor, punti 118; 2. Luca Pedersoli, 109; 3. Paolo Porro, 100; 4. Alessandro Bruschetta e Manuel Sossella, 20; 6. Felice Re, 10.
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento S2000, R5, R4, N4, RGT, A8. K11: 1. Efrem Bianco, punti 106; 2. Paolo Oriella, 85; 3. Antonio Forato, 58: 6. Tiziano Panato, 54; 5. Emanuele Zecchin, 50; 6. Sergio Terrini, 40; 7. Francesco Bettini, 30; 8. Walter Lamonato, 20; 9. Andrea Biasiotto, 13; 10.  Bernd Zanon e Felice Re, 5.
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento S1600, A7, K11: 1. Alberto Rossi, punti 106; 2. Massimo Lombardi, 98; 3. Matteo Daprà, 95; 4. Peter Giacomin, 58; 5. Paolo Nodari, 71; 6. Luca Balbo, 61; 7. Giampiero Rocchi e Nicola Pizzolato, 31; 9. Manuel Mettifogo, 18; 10. David Giacomelli e Manuel Orler, 15; 12. Antonio Forato, 13; 12. Andrea Mazzocchi e Matteo Merzari, 11; 15. Mauro Grezzini, 5.
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento R3C, R3D, R3T: 1. Paolo Benvenuti, punti 90; 2. Claudio Conforto Galli, 50; 3. Alex Vittalini e Luca Ghegin, 30; 5. Kevin Gilardoni, Roberto Vescovi, Ugo Zanini e Roberto Scopel, 23; 9. Luca Sartori, 5.
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento R2B, R2C, N3, A6, R1 Nazionale: 1. Lorenzo Grani, punti 118; 2. Marco Oldani, 76; 3. Alex Pagnan, 74; 4. Gianluca Saresera, 68; 5. Moreno Cambiaghi, 61; 6. Graziano Nember, 57; 7. Nicola Novaglio, 33; 8. Mauro Galizioli, 30; 9. Andrea Piva, 28; 10. Edoardo Nolasco e Nicola Bennati, 26; 12. Giacomo Fanetti e Ivan Stival, 23; 14. Nicolas Cillio, 20; 15. Paolo Reccagni, 13; 15. Cristian Toscana 16; 16. Michele Bigon e Gianni Bardin, 15; 17.  Flavio Pozzi, 10; 18. Paolo Reccagni e Michele Griso, 10; 20. Diego Zantedeschi, 9; 21 Andrea Michieletto, 7; 22. Andrea Nastasi, Riccardo Rigo, Federico Busseni, Cesare Rainer, Riccardo Casarini, Maurizio Pionier, Marco Bonfandini, Zeno Falubba, Davide Barozzi, William Zanotto e Andrea Zaupa, 5
 

Michelin Rally Cup – Raggruppamento R1B, N2, RS1, N1, N0: Corrado Peloso, punti 120; 2.Simone Rivia, 97; 3. Paolo Amorisco, 95; 4. Andrea Pollarolo, 82; 5. Giorgio Cogni, 69; 6. Marco Soliani, 40; 7. “Cerutti Gino”, 17; 8. Paolo Tomasi, 15.
 

Calendario Michelin Rally Cup:

Girone 1 (uno scarto): 22-23 aprile Rally dell’Elba; 13-14 maggio Mille Miglia; 3-4 giugno Salento

Girone 2 (uno scarto): 17-18 giugno Rally della Marca; 9-10 settembre San Martino di Castrozza; 21-22 ottobre rally di Como.

 
TAGS
Campionato italiano WRC, Como, Aci , Michelin, Cup, ,
 
Bookmark and Share
RASSEGNA STAMPA
Rassegna stampa 2017
INFORMAZIONI
Presentazione campionato
Albo d'oro
TWITTERSEGUI
NEWSLETTER
Iscrizione alla newsletter ufficiale.
E-mail:
Lingua: Italiano Inglese
  
Rally
CIR
CIWRC
CIRT
STORICHE
CROSSCOUNTRY
CIREAS
CIFuoristrada
Velocità
CIGT
F4
CIT
CISP
CIVM
SLALOM
CIVSA
formula-challenge
Karting
CIK
ACI Sport S.p.A. a socio unico - Via Solferino, 32 - 00185 ROMA - Tel: 06 44341291 - Fax: 06 44341294 - P. IVA: 0630 140 1003